16 November 2015 site.admin

LA REPUBBLICA – 28 gennaio 2015

Grecia, Tsipras tende la mano alla Ue: “Non vogliamo andare allo scontro”

Alexis Tsipras ha aperto il suo primo consiglio dei ministri assicurando che “la Grecia non andrà in default” e ha continuato, “faremo proposte realistiche ai creditori” in vista dei negoziati per la riduzione del debito. I mercati stanno seguendo con scetticismo l’evoluzione della situazione ad Atene. Per risolvere i problemi della Grecia “non ci sono scorciatoie”, e tutti, “governo, eurogruppo e Commissione devono rafforzare la stabilità”, questa la posizione di Bruxelles riaffermata da Katainen, vicepresidente della Commissione europea.

http://www.repubblica.it/esteri/2015/01/28/news/tsipras_28_gennaio-105973395/?ref=HREC1-5