9 dicembre 2011 site.admin

La BCE taglia i tassi ma non aumenta gli acquisti di bond

A. Merli, Il Sole 24 Ore (09/12/2011)

A poco più di un mese dall’ultimo taglio al costo del denaro, la BCE ha ulteriormente abbassato il tasso d’interesse portandolo dall’1,25% al 1% (minimo storico). L’eurotower non ha tuttavia intenzione di aumentare l’acquisto di Titoli di Stato dei paesi dell’eurozona in difficoltà. È stato infatti ribadito che la Bce opererà solo come agente dell’Efsf, senza quindi impegnare risorse proprie e che gli acquisti finora effettuati hanno natura limitata e temporanea.

Articolo consultabile presso la Biblioteca del Dipartimento di Teoria Economica