29 ottobre 2011 site.admin

The EU referendum vote. While Rome burns.

The Economist (29/10/2011)

Il 24 Ottobre scorso, con l’appoggio di molti membri del partito dei Labour, è stato bocciato alla Camera dei Comuni la proposta di referendum sul ruolo della membership inglese all’interno dell’Unione Europea. La mozione è stata portata avanti da un parlamentare antieuropeo. In un momento di un crescenti dubbi sull’Europa in tutta l’Inghilterra, l’Economist dà il referendum come inevitabile, sebbene distante per risolvere il dilemma della partecipazione inglese.

http://www.economist.com/node/21534816